Concorso fotografico “I gelsomini”

Per gioco (autoritratto)

Dopo il successo del “Primo Concorso fotografico i Gelsomini”, per gli amanti della fotografia e del giardinaggio un’altra occasione di mettersi in gioco. Le foto verranno pubblicate su facebook e saranno votate dai vostri “mi piace”.

Regolamento
Art. 1 – Tema e finalità – Il Vivaio Malvarosa indice un concorso fotografico dal tema: “I gelsomini”. Lo scopo del concorso è di invitare il fotografo a comunicare all’osservatore le sensazioni, i sentimenti, i ricordi che siamo soliti associare ai gelsomini. Al tempo stesso le foto saranno l’occasione per accostarsi e conoscere meglio queste straordinarie piante.
Art. 2 – Partecipazione – La partecipazione al concorso è gratuita ed aperta a tutti (professionisti, amatori, appassionati, studenti, ecc.) senza distinzione di categorie. Le opere dovranno essere inviate entro giovedì 25 settembre 2014 a mezzo posta elettronica all’indirizzo concorsogelsomini@gmail.com Le opere recapitate dopo la scadenza, non inerenti al tema, o raffiguranti altre tipologie di piante non saranno ammesse al concorso.
Art 3 – Requisiti delle opere – Ciascun autore può partecipare con un massimo di tre opere, a colori o in bianconero. Le opere dovranno essere presentate sotto forma di file digitale (si accettano anche immagini analogiche digitalizzate) nel formato JPG, dimensione minima 2048 pixel sul lato maggiore con un peso massimo, per singola immagine, di 5 Mb. Ogni file dovrà essere nominato con cognome e nome dell’autore (es. giusepperossi1.jpeg; giusepperossi2.jpeg ecc) Ogni opera dovrà essere accompagnata dai dati del partecipante (completi di cognome, nome, residenza, recapito telefono, indirizzo di posta elettronica) e, per ogni opera presentata, da: nome del file allegato, titolo dell’opera, (*) data di realizzazione della foto, (*) luogo di realizzazione delle foto, (*) nome della specie fotografata. I dati identificati con (*) sono facoltativi.
Art 4 – Iscrizione e Requisiti di partecipazione – L’iscrizione al concorso è gratuita e avviene contestualmente con l’invio delle opere via email. In calce alla richiesta di partecipazione è necessario sottoscrivere il presente regolamento con la dicitura “dichiaro di aver letto e compreso il regolamento del concorso che accetto e sottoscrivo in ogni sua parte”. Per i concorrenti di età inferiore ai 18 anni la richiesta di partecipazione dovrà essere sottoscritta dal candidato e anche da almeno un genitore. Le foto devono essere inedite e non aver partecipato ad altri concorsi fotografici. Ogni autore è responsabile del contenuto delle immagini inviate e solleva pertanto l’organizzazione del concorso da ogni eventuale conseguenza inclusa la richiesta di danni morali e materiali. In base a quanto sopra, l’organizzazione del concorso non può essere pertanto ritenuta responsabile di controversie relative alla paternità delle immagini o di qualunque altra conseguenza legata alle immagini oggetto del concorso fotografico. Qualora le immagini pervenute possano in qualche modo aver causato danni o problematiche, l’organizzazione si riserva di citare per danni l’autore (o presunto tale). Ciascun autore con l’invio delle opere dichiara di esserne l’autore e titolare di tutti i diritti di utilizzazione dell’immagine e di ogni suo componente e manleva l’organizzazione da tutte le perdite, danni, responsabilità, costi, oneri e spese di qualsivoglia natura che dovessero essere sostenute a causa del contenuto dell’immagine. L’autore dichiara di aver adempiuto a tutti gli obblighi previsti dalla normativa in materia di tutela del diritto all’immagine dei soggetti eventualmente ritratti.
Art 5 – Premi – Ciascuna opera parteciperà automaticamente a due concorsi che daranno origine a due graduatorie e all’assegnazione di due primi premi, ognuno corrispondente a un buono acquisto del valore di € 100,00 per materiale fotografico o per materiale di giardinaggio.
Art 6 – Giurie – I due primi premi saranno assegnati da due distinte giurie: – una giuria tecnica composta da tre esperti il cui giudizio è insindacabile e inappellabile (il criterio di giudizio usato sarà la valutazione dei contenuti, dei messaggi, dell’originalità della composizione) – una giuria “popolare” che valuterà le opere pubblicate su una apposita pagina Facebook, esprimendo il proprio apprezzamento con il “mi piace”.
Art 7 – Esposizione – Le foto verranno esposte tramite proiezione durante la “Festa dei gelsomini” che si terrà presso il vivaio Malvarosa nei giorni 27 e 28 settembre 2014. Inoltre le riproduzioni in formato ridotto di tutte le fotografie ammesse a partecipare al concorso saranno pubblicate online su una specifica pagina web e su facebook.
Art 8 – Comunicazioni – Eventuali mutamenti di programma verranno comunicati nelle pagine web del vivaio Malvarosa. Sarà data comunicazione agli autori delle opere vincitrici a mezzo posta elettronica.
Art 9 – Calendario – Termine di presentazione delle opere 25 settembre 2014; Comunicazione dei risultati la sera del 28 settembre 2014 nel corso della manifestazione “Festa dei gelsomini”.
Art 10 – Cessioni di Licenza – Gli autori delle foto si impegnano a riconoscere al Vivaio Malvarosa, senza pretendere compensi, i diritti di riproduzione delle opere con il solo obbligo di citarne l’autore.
Art 11 – Accettazione delle norme del regolamento del concorso – La partecipazione al concorso con l’invio delle opere implica l’accettazione completa e incondizionata del presente regolamento.
Art 12 – Responsabilità e autorizzazioni – L’organizzazione, pur assicurando la massima cura nella manipolazione dei file ricevuti, declina ogni responsabilità per eventuali danneggiamenti, smarrimenti e perdite, da qualsiasi causa essi siano generati. Allo stesso modo, l’organizzazione non può essere ritenuta responsabile per eventuali problemi dovuti a malfunzionamenti o problemi tecnici della rete. Ai sensi del D.P.R. n. 430 del 26/10/2001, art. 6, il presente concorso non è soggetto ad autorizzazione ministeriale. Ai sensi del D.Lg. 30 giugno 2003, n. 196 – Codice in materia di protezione dei dati personali – i dati forniti saranno trattati nell’ambito delle attività del Vivaio Malvarosa esclusivamente ai fini dell’ottimale svolgimento dell’iniziativa. L’art. 7 della legge medesima conferisce in ogni caso l’esercizio di specifici diritti di verifica, rettifica o cancellazione, che potranno essere fatti valere in qualsiasi momento nei confronti del Vivaio Malvarosa, responsabile del trattamento dei dati personali conferiti.