La prima Festa dei Gerani – Il Programma

copertina

E’ finalmente giunto il periodo dell’anno in cui i pelargoni si manifestano in tutta la loro bellezza. E per noi del vivaio Malvarosa è il momento di mettere in mostra la nostra produzione.

Sabato 29 e domenica 30 marzo 2014 per due giorni consecutivi il vivaio sarà aperto ai visitatori per tutta la giornata, non solo per presentare la propria produzione ma anche per condividere momenti di relax, di divertimento e di crescita culturale.

Il programma infatti è ricco di proposte per grandi e piccini, per appassionati di piante e di giardinaggio e per chi vuole semplicemente trascorrere una giornata all’aria aperta in buona compagnia.

I visitatori saranno accolti con un piccolo dono: una malvarosa in omaggio. Per l’occasione abbiamo infatti prodotto mille malvarose per i nostri ospiti.

Chi vorrà trascorrere l’intera giornata in vivaio potrà restare anche a pranzo. Anche questa volta infatti la ristorazione in stile tradizionale sarà curata da Speedy Food.

 

Le due giornate si apriranno alle ore 10 con un percorso olfattivo di conoscenza dei pelargoni odorosi. Una esperienza sensoriale che abbiamo già fatto altre volte in contesti diversi e che per la prima volta proponiamo in vivaio.

Il sabato pomeriggio sarà il momento culturale dell’evento.

Alle ore 16 incontreremo Davide Pacifico, ricercatore del CNR, esperto in piante geofite e collezionista di bulbose. L’incontro con Davide avrà per tema: “Non solo gerani: le forme succulente e geofite del genere Pelargonium”. Un modo per conoscere dal vivo le strategie adottate dai pelargoni che vivono in natura per sopravvivere in ambienti semi-desertici. La presentazione sarà illustrata con foto scattate nell’habitat naturale di queste piante, in Africa meridionale.

Alle ore 17 si terrà un momento musicale dedicato ai clarinetti. Concerto dell’ensemble Càlamus con musiche di Lully, Mozart, Vivaldi, Bellini, Gounod, Strauss Jr ed altri.

Domenica alle ore 10 riproponiamo il percorso olfattivo.

E alle ore 11:30 giunge l’attesissimo momento teatrale dedicato ai bambini. Gli amici Riccardo e Margherita daranno vita ad uno spettacolo con pupazzi e attori dal titolo: “La volpe Giovannuzza”, tratto da una fiaba popolare catanese raccolta da Pitrè.

Il pomeriggio di domenica sarà sempre dedicato ai bimbi, ma questa volta saranno gli stessi bambini a mettersi in gioco con dei laboratori che li coinvolgeranno in momenti creativi: alle ore 16 Alessandra Intelisano con la pittura sui vasi, Daniela Toro con la creazione  di oggetti profumati, Chiraku con la lavorazione su ceramica “raku” e infine gli stessi Riccardo e Margherita col laboratorio “In che senso?” dedicato alla scoperta dei 5 sensi e del proprio ritratto sensoriale.

Alle ore 17:30 la serata si concluderà con la premiazione del concorso fotografico: “I gerani. Mille e un fiore, mille e una foglia. Alla scoperta dei gerani” . A proposito: c’è ancora tempo per partecipare… inviate le vostre foto. Il regolamento è su facebook e sulla pagina del concorso fotografico.