Sciroppo di geranio

L’uso più comune in cucina del pelargonium graveolens è quello dello sciroppo. Questo pelargonio infatti è molto usato nei paesi orientali come acqua profumata che aromatizza i piatti dolci o come semplice tisana naturale, se viene allungato con acqua. Può essere usato caldo oppure conservato in frigo per brevi periodi.

Gli ingredienti sono:

  • Una manciata di foglie di P. graveolens, la quantità delle foglie condiziona l’intensità dell’aroma. Non possono essere troppo poche essendo un aroma molto delicato e tenue.
  • 500 ml di acqua
  • 500 gr di zucchero (potete metterne anche di meno per non essere eccessivamente dolce).

Far sobbollire per qualche minuto una casseruola d’acqua. Mettere zucchero e foglie, cercando di spezzettare le foglie per aiutarle a far fuoruscire il loro aroma, dopodichè spegnere e lasciare riposare per un quarto d’ora con coperchio chiuso. Filtrare lo sciroppo, imbottigliarlo e conservarlo in frigo.

adidas yeezy boost jordan 11 low bred

Share this post
  , , , , ,