Gerani in tavola… foglie fritte

odoratissimum

Foglie di geranio odoroso fritte

Ingredienti e dosi:

Foglie di Pelargoni; 125 gr. di farina 00; sale; 3 cucchiai di olio di oliva; 1 bicchiere di birra; 2 uova (i tuorli separati dagli albumi).

Legare gli ingredienti tranne gli albumi, far riposare un’ora, aggiungere gli albumi sbattuti a neve.

In una pastella che ricordi la densità di un tuorlo d’uovo, immergi delicatamente le foglie di pelargonium che più gradisci (P. Odoratissimum, P. Tomentosum, ‘Prince of orange’) e fai in modo che la crema aderisca per bene su tutte le loro parti: mettile una alla volta nell’olio bollente. Noterai che la pastella si gonfierà e chiuderà la foglia come in uno “scrigno” mantenendone gli aromi. Prima di servirle, falle sgocciolare su carta assorbente da cucina.

Non adoperare i pelargoni comprati in azienda prima che siano passati almeno 90 giorni.

NON USARE MAI IN CUCINA I SEGUENTI PELARGONIUM: Royal Oak, Fair Hellen, P. Denticulatum, P.Filicifolium.

  , , , , , , , , ,