Il gelsomino d’Arabia: J. sambac

Jasminum sambac è il progenitore dei gelsomini più amati e profumati, ovvero: ‘Maid of Orleans’, ‘Arabian Night’, ‘Granduca di Toscana’ e ‘Belle of India’.

Questo gelsomino è originario del continente asiatico, dall’Asia tropicale, al subcontinente indiano. È largamente coltivato però anche nella penisola araba, per questo motivo viene chiamato Gelsomino d’Arabia.

Sposa con abiti tradizionali giavanesi e capelli adornati con boccioli di Gelsomino d'Arabia (J. sambac).

Nelle Filippine e in Indonesia è uno dei fiori simbolo di queste nazioni e viene infatti utilizzato nelle decorazioni delle celebrazioni religiose e negli eventi ufficiali di stato.

In Indonesia, inoltre, il fiore di J. sambac è sacro e simbolo di purezza, santità e sincerità.  I suoi boccioli ancora chiusi vengono usati per comporre bellissime ghirlande per adornare, ad esempio, le acconciature delle spose. Sembrano quasi delle perle!

Dai fiori del Gelsomino d’Arabia, attraverso complesse tecniche d’estrazione a freddo, è possibile ottenere un olio essenziale molto profumato, utilizzato soprattutto nel settore della profumeria. Inoltre, essendo commestibili, i suoi fiori servono anche ad aromatizzare bevande come il tè o il cioccolato.

Il cioccolato al gelsomino: la storia e la ricetta

Ecco le caratteristiche di J. sambac, Gelsomino d’Arabia:

Come tutte le altre specie, anche J. sambac fiorisce da maggio a ottobre e l’esposizione migliore è quella in pieno sole. In inverno, invece, va in riposo vegetativo e se le temperature si abbassano oltre lo zero, è meglio porre il gelsomino al riparo, al chiuso.

Durante la fioritura, è consigliabile utilizzare un concime per piante verdi e fiorite.

Se i boccioli marciscono e cadono prima di schiudersi, probabilmente c’è un problema di eccesso di acqua. Occorre infatti limitare le irrigazioni a quando il terriccio è ben asciutto ed è molto importante svuotare sempre il sottovaso. A tal proposito, è opportuno aggiungere dell’argilla espansa o della perlite al terriccio, per renderlo sufficientemente drenante.

Jasminum sambac, il gelsomino d'Arabia, è disponibile nel nostro catalogo:

Potrebbero interessarti anche: